Home Eventi Jasmine Trinca, Elio Germano, Alessandro Borghi e Sara Serraiocco a Linea d’Ombra Festival

Jasmine Trinca, Elio Germano, Alessandro Borghi e Sara Serraiocco a Linea d’Ombra Festival

CONDIVIDI
Il cinema italiano protagonista a Salerno dal 24 al 31 ottobre

ph: Jasmine Trinca, Elio Germano, Alessandro Borghi e Sara Serraiocco

Ben 100 opere in 8 giorni per una 25esima edizione ibrida ed internazionale. Linea d’Ombra Festival (24-31 ottobre 2020) ha raccolto la sfida della “Crisi”, tema di quest’anno, e l’ha trasformata in una occasione per mettere a confronto le più interessanti produzioni audiovisive provenienti da 40 paesi. Firma doppia per la direzione artistica, Peppe D’Antonio, fondatore e anima del festival, e Boris Sollazzo, giornalista, critico cinematografico e scrittore.

Non solo proiezioni, anche quest’anno Linea d’Ombra ha tracciato un percorso a più livelli: giocando sulla linea di confine dei saperi il festival chiama a Salerno i protagonisti del cinema di oggi, per incontri sul tema della crisi, ed esperti del mondo dell’audiovisivo con workshop dedicati anche alle nuove frontiere dell’immaginario audiovisivo imposte dalla crisi pandemica.

Sono 5 le sezioni in concorso. Con Passaggi d’Europa 6 sono i lungometraggi provenienti da 8 nazioni europee, senza alcuna limitazione di genere o di stile, prodotti tra il 2019 e il 2020; al miglior film della sezione Passaggi d’Europa 2020 andrà il Premio NEXSOFT. Per LineaDoc saranno proiettati 14 documentari, tra corti e lungometraggi, prodotti in tutto il mondo tra il 2019 e il 2020; al miglior film della sezione andrà il Premio Linea d’Ombra LineaDoc 2020. 32 film da 19 nazioni sono il cuore di CortoEuropa, la sezione che presenta opere prodotte in Europa tra il 2019 e il 2020; al miglior cortometraggio della sezione CortoEuropa 2020 andrà il Premio Banca Campania Centro. Sono 34 i cortometraggi d’animazione della sezione VedoAnimato, tutti prodotti nel mondo tra il 2019 e il 2020, che concorreranno al Premio Linea d’Ombra VedoAnimato 2020. Torna dopo un anno di assenza, VedoVerticale, la sezione dedicata alle piccole opere girate con i cellulari nel formato di ripresa verticale. Sono 20 i lavori in selezione provenienti da 14 paesi del mondo.

GLI OSPITI. La crisi è argomento di dibattito anche negli incontri previsti duranti gli 8 giorni di festival. Il cinema italiano passerà da Salerno per partecipare a Linea d’Ombra 2020. Jasmine TrincaFrancesco Bruni Alessandro Borghi parleranno delle scelte verso cui la nostra industria culturale si dovrà indirizzare in questo delicato e rivoluzionario momento di transizione. Lillo Petrolo parlerà dell’arte della commedia, presentando il suo primo film da regista (in coppia con Greg). Elio Germano porterà il suo spettacolo “Segnale d’Allarme. La mia battaglia VR”. Mauro ManciniSara Serraiocco e Luka Zunic parleranno di uno dei migliori film italiani di questa stagione, “Non odiare”. Emiliano Morreale e Marcello Ravveduto approfondiranno nell’incontro, moderato da Mariano Ragusa, le loro rispettive riflessioni su cinema e criminalità. Con Camilla Baresani Diego De Silva si farà un focus sui “segnali d’allarme della crisi di coppia”, a moderare sarà Giovanna Di Giorgio. Infine, nella serata di chiusura, si parlerà di cinema e musica con Pivio De Scalzi per poi cedere il passo per il gran finale alle “Note di cinema” con Roberto Angelini.

Tutti gli incontri saranno moderati dal co-direttore artistico Boris Sollazzo e, oltre a essere trasmessi in streaming sul canale dedicato del festival (www.lineadombrafestival.video), saranno live, rispettando rigorosamente le procedure anti-Covid previste dalla Regione Campania, permettendo così al pubblico di poter partecipare in totale sicurezza. È un fatto che la sala cinematografica sia uno dei luoghi più sicuri in cui passare il tempo nell’era del Covid. Linea d’Ombra Festival non farà eccezione, e oltre agli incontri sarà possibile anche assistere alle proiezioni delle opere in concorso.

Sito Ufficiale: www.lineadombrafestival.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here