Home News Cinema: Trinca, da noi solo ruoli moglie e figlia

Cinema: Trinca, da noi solo ruoli moglie e figlia

CONDIVIDI

“In Italia mi propongono solo ruoli di moglie o di figlia. Non si va oltre questo. C’è uno star system troppo al maschile. Qui a Cannes sono invece in concorso nel ruolo di una prostituta”.

Jasmine Trinca è al festival con “L’Apollonide: Souvenirs de la Maison Close” di Bertrand Bonello, un film che si svolge tutto in una casa chiusa di fine ‘700 dove, tra sequenze raffinate e nudità non morbose, si svolge monotona la vita di tante prostitute unite dalla solidarietà femminile. (ANSA)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here