Home Film consigliati Pacific Rim: Lotta senza esclusione di colpi fra robot antropomorfi e alieni...

Pacific Rim: Lotta senza esclusione di colpi fra robot antropomorfi e alieni “preistorici”

CONDIVIDI

Esce al cinema l’11 luglio, distribuito da Warner Bros. e Legendary Pictures, “Pacific Rim” il film dell’estate 2013!

Fantascientifico calderone intermediale che racchiude l’essenza di due scuole di pensiero cinematografiche (quella occidentale, prettamente americana, e quella asiatica) oscillando fra fumetto, anime e videogiochi. Questo è “Pacific Rim” di Guillermo Del Toro.

In un futuro non così lontano la Terra è minacciata da una presenza aliena derivante non dallo spazio ma dal centro del pianeta. Gli alieni in questione infatti sono mostruose creature marine (i Kaiju) provenienti da una faglia del Pacifico (da qui il titolo “Pacific Rim”) che funge da portale interdimensionale fra il nostro mondo e quello alieno.

Per combattere questi dinosauri cresciuti a suon di steroidi vengono realizzate delle armi speciali: gli Jaegers, robot dalle sembianze umane comandati da due piloti tramite una connessione neurale. Un pilota è al controllo dell’emisfero destro, l’altro dell’emisfero sinistro.

In un crescendo d’azione, l’animazione e gli effetti speciali la fanno da padrone, catturando visivamente lo spettatore, ancorandolo alla poltrona del cinema. L’unica nota dolente è la scelta dei dialoghi, propriamente in linea con il filone cinematografico del catastrophic movie, ma poco adatto ad un prodotto così curato e raffinato nei dettagli. Le musiche invece sono curate da Ramin Djawadi, il compositore della colonna sonora di “Game of Thrones”, decisamente un nome, una garanzia.

Oltre ad essere un puro divertimento per gli occhi “Pacific Rim” rappresenta un connubio di culture che si mescolano alla perfezione. Il tutto è reso possibile dall’omaggio, e dalla fluida integrazione, di filoni fumettistici e anime come Neon Genesis Evangelion, Goldrake, Mazinga, con un pizzico di Power Rangers sparso qua e là nello scontro senza esclusioni di colpi fra futuristici Jaegers e mostruosi Kaiju, rendendo il film una speranza concreta per una futura evoluzione del cinema d’intrattenimento verso l’integrazione intermediale dei generi audiovisivi.

Nelle sale dall’11 luglio, distribuito da Warner Bros. e Legendary Pictures.

_______________________________________________________________________

TRAILER

Pacific Rim - Nuovo trailer italiano in HD

_______________________________________________________________________

ALCUNI COMMENTI DELLA CRITICA:

Paolo D’Agostini, la Repubblica
Il regista messicano Guillermo Del Toro con “Pacific Rim”, un filmone in 3D pieno di effetti speciali frulla insieme tutto l’immaginario fra “Godzilla” e “Avatar”.

Gianluca Arnone, Cinematografo.it
Del Toro combina mitologia sci-fi e cuore analogico per regalarci il vero blockbuster dell’estate: consumatelo senza pietà.

Marco Chiani, MYmovies.it
Due ore di intrattenimento eccessivo, rutilante, perfetto per i nostalgici della fantascienza.

Marco Minniti, Movieplayer.it
Giocando con la memoria cinefila e televisiva, Del Toro realizza un blockbuster apocalittico imponente, spettacolare, ma intrinsecamente ludico e giocoso nell’approccio.

Federico Gironi, ComingSoon.it
(…) Pacific Rim tiene l’acceleratore premuto a tavoletta per tutto il tempo (qualcuno ricorda l'”effetto velocità” di cui parlava Bentivoglio in Turné?), viaggia a velocità elevatissima verso un futuro cinematografico tutto ipotetico, rinunciando perfino a sfruttare a dovere l’altra metà dei riferimenti e degli omaggi su cui si costruisce il film: quelli dei Kaijū (…).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here