Home Articoli Addio a D. A. Pennebaker, pionere del documentario e del cinama vérité

Addio a D. A. Pennebaker, pionere del documentario e del cinama vérité

CONDIVIDI
Regista statunitense, aveva 94 anni. Ha realizzato film su Bob Dylan e David Bowie. Premio Oscar alla carriera nel 2013.

È morto il 1° agosto nella sua casa di Long Island il regista statunitense di documentari D. A. Pennebaker. Aveva 94 anni. Tra i suoi lavori più importanti il documentario “Dont Look Back” sul tour di Bob Dylan (1967) e “Ziggy Stardust and the Spiders from Mars” con David Bowie (1973).

D. A. Pennebaker, all’anagrafe Donn Alan Pennebaker, è stato considerato una sorta di pioniere del cosiddetto Direct Cinema (o, alla francese, cinéma vérité). Ha contribuito a inventare il documentario politico moderno con “Primary”, dedicato alla vittoria di John F. Kennedy nel 1960 alle primarie democratiche in Wisconsin.

Tra i suoi lavori anche “The War Room” del 1993, film che ottiene una nomination agli Oscar e riceve il National Board of Review Award al miglior documentario. Pennebaker ha vinto un Oscar alla carriera nel 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here