Home Eventi Globi d’Oro 2011: “Habemus Papam”, miglior film per la stampa estera

Globi d’Oro 2011: “Habemus Papam”, miglior film per la stampa estera

CONDIVIDI

La stampa estera premia come miglior film “Habemus Papam” di Nanni Moretti. Il regista italiano porta a casa anche il Globo d’Oro 2011, dopo aver praticamente sbancato i Nastri d’Argento, i premi assegnati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), confermandosi protagonista assoluto di questa stagione dei premi.

Altro protagonista, oltre a Moretti, è Mario Martone con il suo film “Noi credevamo”, vincitore del prestigioso Gran Premio della Stampa Estera.

Doppio Globo ad Emidio Greco per “Notizie degli scavi” (miglior regista e sceneggiatura), mentre gli esordienti Aureliano Amadei e Massimiliano Bruno, si aggiudicano rispettivamente i premi per la miglior opera prima “20 sigarette” e la miglior commedia “Nessuno mi può giudicare”.

Migliori attori, secondo la stampa estera, sono Raoul Bova per “Nessuno mi può giudicare” e Piera Degli Esposti per “I bambini della sua vita”, mentre Mohamed Zouaoui (I fiori di Kirkuk) e Victoria Larchenko (La bella gente) sono l’attore e l’attrice rivelazione.

European Golden Globe a Riccardo Scamarcio e Globo Speciale ad Elisabetta Rocchetti per avere scritto, diretto, interpretato e in parte prodotto il suo primo film “Diciotto anni – Il mondo ai miei piedi”.

Tutti i vincitori del Globo d’Oro 2010-2011

MIGLIOR FILM
Habemus Papam di Nanni Moretti

MIGLIORE REGISTA
Emidio Greco per Notizie degli scavi

MIGLIORE OPERA PRIMA
20 sigarette di Aureliano Amadei

MIGLIORE COMMEDIA
Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno

GRAN PREMIO STAMPA ESTERA
Noi credevamo di Mario Martone

MIGLIORE SCENEGGIATURA
Emidio Greco per Notizie degli scavi

MIGLIORE FOTOGRAFIA
Fabio Cianchetti per La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo

MIGLIORE MUSICA
Marco Werba per Native di John Real

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
“Accanto” per il film Native di John Real cantata da Franco Simone

MIGLIORE ATTORE
Raoul Bova per Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno

MIGLIORE ATTRICE
Piera Degli Esposti per I bambini della sua vita di Peter Marcias

ATTORE RIVELAZIONE
Mohamed Zouaoui per I fiori di Kirkuk di Fariborz Kamkari

ATTRICE RIVELAZIONE
Victoria Larchenko per La bella gente di Ivano De Matteo

REGISTA RIVELAZIONE
Giovanni Marzagalli (John Real) per Native

FILM DA NON DIMENTICARE
Le stelle inquiete di Emanuela Piovano

GLOBO D’ORO SPECIALE
Elisabetta Rocchetti per avere scritto, diretto, interpretato e in parte prodotto il suo primo film Diciotto anni: il mondo ai miei piedi

GLOBO D’ORO PER L’ECCELLENZA
The Earth: our home

GLOBO PRODUTTORE-DISTRIBUTORE
Adriana Chiesa Enterprises

MIGLIOR FILM EUROPEO
In un mondo migliore di Susanne Bier

MIGLIORE DISTRIBUTORE FILM EUROPEO
Teodora Film

EUROPEAN GOLDEN GLOBE
Riccardo Scamarcio

PREMI ALLA CARRIERA
Vincenzo Cerami e Nicola Piovani

MIGLIOR DOCUMENTARIO
This is my land… Hebron di Giulia Amati, Stephen Natanson

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA
Dante Ferretti: un scenografo italiano di Gianfranco Giagni

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Dio ci sia di Gianluigi Tarditi

 

1 commento

  1. Grandi elogi a tutti i vincitori, in particolar modo con un applauso ed inchino di stima a FRANCO SIMONE, MARCO WERBA e JOHN REAL, per le superlative canzone ACCANTO e la colonna sonora di NATIVE, un film che resterà nella storia !!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here