Home Eventi Locarno 2013: “Sangue” di Delbono vince il Don Chisciotte

Locarno 2013: “Sangue” di Delbono vince il Don Chisciotte

CONDIVIDI

“Sangue” di Pippo Delbono, unico film italiano in concorso al Festival di Locarno 2013 dove è stato accolto con commozione e clamore, vince il Prix Don Quichotte (il Premio Don Chisciotte): “un film coraggioso e molto personale, che, come nel romanzo di Cervantes, intreccia la perdita di ideali, la morte, la lotta rivoluzionaria, la disillusione, il potere dell’arte e dell’amore. La giuria è rimasta particolarmente colpita da come il regista tesse legami intimi e simbolici tra eventi dolorosi e traumatici, come l’abbandono da parte della politica di una regione italiana devastata dl terremoto, la storia di un ex membro delle Brigate Rosse, l’amore tra un figlio e sua madre malata e la perdita delle persone care”, questa la motivazione della giuria del FICC, l’International Federation of Film Societies, che dal ’47 sceglie nei festival film ritenuti “importanti” con l’obiettivo di scoperta e diffusione nel mondo.

“Sangue” è la storia di uno strano incontro: quello tra Pippo Delbono artista buddista, e Giovanni Senzani ex leader delle Brigate Rosse. Un incontro dove si incrociano le storie di due donne: la madre di Pippo, Margherita, fervente cattolica, ed Anna, la moglie di Giovanni, contraria da sempre alla lotta armata, che lo ha accudito e sostenuto nei 23 anni di prigionia. Due donne che muoiono a pochi giorni di distanza lasciando i due uomini feriti e indifesi, improvvisamente soli. Ed attraverso la morte si parla delle rivoluzioni, del sangue, ma soprattutto dell’amore, della vita.

Scritto, girato e diretto da Pippo Delbono, “Sangue” è nato da un’idea di Pippo Delbono e Giovanni Senzani. Film a bassissimo costo, girato essenzialmente con un telefonino e una piccola camera (come il recente “Amore Carne”), è una coproduzione italo-svizzera, prodotto dalla Compagnia Pippo Delbono, Casa Azul Films, con la partecipazione della Cinémathèque Suisse, coprodotto da RSI – Radiotelevisione svizzera, Vivo Film in collaborazione con Rai Cinema, con il sostegno della Genova Liguria Film Commission e della Mediateca Ligure, e del Teatro San Carlo di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here