Home Eventi SNGCI e BAFF: Premio Lello Bersani a Rai Movie

SNGCI e BAFF: Premio Lello Bersani a Rai Movie

CONDIVIDI

Va quest’anno a Rai Movie il Premio Lello Bersani, riconoscimento che il SNGCI dedica, alla sua quinta edizione, insieme al BAFF – B.A. Film Festival, all’informazione sul cinema, nel nome di un autentico “pioniere” del giornalismo cinematografico.

Un Premio che segnala Rai Movie come dice la motivazione perché è “Cronaca, curiosità e memoria del cinema nel segno di una passione che sigla il suo stile: libero e originale”.

La consegna da parte del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani Cecilia Valmarana, Vice direttore di Rai Gold, responsabile di Rai Movie, a Busto Arsizio, sabato 30 marzo, nella serata di apertura della 17esima edizione del BAFF.

“È stato proprio Lello Bersani, nella storia del giornalismo cinematografico – ricorda il SNGCI – ad inaugurare il racconto quotidiano della cronaca sul cinema, un’autentica novità, ai suoi tempi, che il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici ha voluto celebrare rendendo omaggio a un autentico pioniere del giornalismo cinematografico fin dal primo anniversario della sua scomparsa, ormai oltre dieci anni fa, con il documentario di Antonello Sarno, ‘L’uomo col microfono’, e proprio con la primissima edizione del Premio, che fu assegnato a pochi mesi dalla scomparsa di Lello, in una primissima edizione ormai lontana al giornalista che si è sempre considerato, oltreché grande amico personale, un suo ‘allievo’, il grande Vincenzo Mollica”.

“Certo, il giornalismo di Bersani tra il microfono e la telecamera di ieri è lontano dal nostro”, dice Laura Delli Colli, presidente, a nome del Sindacato. “Ma il suo spirito resta, per esempio, nel lavoro che più amiamo e nello stile che riconosciamo nella competenza e nell’attenzione al cinema di Rai Movie, da quando è nata (e sempre di più nel tempo), in prima linea in Italia e nel mondo non solo sui red carpet dei grandi appuntamenti”.

Sito Ufficiale: www.baff.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here