Home Eventi La Valigia dell’Attore si chiude con il Premio Volonté a Ennio Fantastichini

La Valigia dell’Attore si chiude con il Premio Volonté a Ennio Fantastichini

1088
0
CONDIVIDI
Grande amico di Gian Maria Volonté, all’attore prematuramente scomparso va il riconoscimento che verrà ritirato dal figlio Lorenzo Fantastichini. 

La Valigia dell’Attore 2019, sedicesima edizione, si chiude nel segno della memoria. Non solo quella di Gian Maria Volonté, nel venticinquesimo anniversario della sua scomparsa, ma anche di Ennio Fantastichini, attore straordinario che ci ha lasciati prematuramente lo scorso 1° dicembre.

Grande amico di Gian Maria Volonté, con cui ha lavorato in “Una storia semplice” di Emidio Greco e “Porte Aperte” di Gianni Amelio, Fantastichini riceverà il Premio Volonté 2019, un riconoscimento postumo ma già da tempo previsto. Lo ritirerà il figlio Lorenzo Fantastichini, che sta seguendo le orme del padre, dato che sta per iniziare il terzo e ultimo anno del Centro Sperimentale di Cinematografia nel corso di recitazione.

Sarà quindi una serata dal grande contenuto emotivo, la chiusura di domenica 28 luglio a La Fortezza I Colmi, che si aprirà alle 21.15 con un toccante omaggio di Gianfranco Cabiddu, “Ennio, attore tra cinema e teatro”, dieci minuti di montaggio tratti da “La stoffa dei sogni”, uno degli ultimi film interpretati dall’attore. A questo seguirà “Ennio 2009”, ovvero un breve intervento di Ennio Fantastichini durante quell’edizione di La Valigia dell’Attore. Seguirà la consegna del Premio Volonté, a nome di tutti i festival sardi di Le isole del cinema, nelle mani del giovane Lorenzo. Infine, la proiezione di “Porte Aperte” di Gianni Amelio, introdotta da Renato Carpentieri, terzo protagonista del film.

L’attore aprirà l’ultima giornata del festival agli ex magazzini Ilva, con il consueto incontro mattutino con il pubblico (alle ore 10.30), per raccontare la sua esperienza sul set con Gian Maria Volonté e per ripercorrere la sua stessa carriera, come sempre sotto la guida di Fabio Ferzetti, Boris Sollazzo e Fabrizio Deriu. Lo stesso faranno con Alessandro Haber, che la sera di sabato 27 ha presentato “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, di cui è protagonista con Sara Serraiocco. Tra i due si inserirà Giovanni Battista Origo, che parlerà più ampiamente del suo cortometraggio “Gong”, presentato anche questo sabato 27 luglio.

Il programma dettagliato è consultabile sul sito www.lavaligiadellattore.com.

La Valigia dell’Attore è realizzato con il sostegno di MiBAC – Direzione Generale Cinema, Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo, Comune di La Maddalena, Ente Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, Fondazione Sardegna, Nuovo IMAIE.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here