Home Eventi “American Night”, anteprima mondiale al Campari Boat-In Cinema

“American Night”, anteprima mondiale al Campari Boat-In Cinema

CONDIVIDI
Jonathan Rhys Meyers e Paz Vega in “American Night”

In occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, sarà presentato in anteprima mondiale il 9 settembre con una proiezione speciale sul Campari Boat-In Cinema, la spettacolare piattaforma galleggiante presso l’Arsenale di Venezia, “American Night”, opera prima di Alessio Della Valle, che ne firma anche la sceneggiatura. Il film è ambientato nel mondo dell’arte contemporanea di New York.

A ricoprire il ruolo dei due protagonisti, il vincitore del Golden Globe Jonathan Rhys Meyers ed Emile Hirsch, affiancati da Paz Vega. Il cast artistico conta anche sulla partecipazione dell’attore vincitore di un Golden Globe e di tre Emmy Awards Jeremy Piven, dell’attore italiano Fortunato Cerlino, dell’icona del cinema francese Annabelle Belmondo, dell’attrice asiatica Mara Lane Rhys Meyers e delle esordienti Alba Amira Ramadani e Lee Levi. Tra le apparizioni speciali, oltre a quella di Michael Madsen, anche Maria Grazia Cucinotta, Marco Leonardi e la pop star della musica internazionale Anastacia, autrice ed interprete della canzone originale “American Night” che è anche il tema del film.

Tantissimi gli artisti e le immagini di personalità presenti nel film: Andy Warhol, Marilyn Monroe, Mario Schifano, Jeff Koons, Bruce Lee. Così come numerose sono anche le opere d’arte di artisti contemporanei come Gotti Bernhoft, Tullio Crali, Davide Dall’Osso, Emanuele Giannelli, Annamaria Barbaro, Anthony Moman, Kouhei Nakama, Andrea Roggi, Simon Thompson.

Inoltre, il film si avvale un cast tecnico d’eccezione: Zach Staenberg, vincitore di un Oscar al miglior montaggio per il film “Matrix”; il compositore nominato a due premi Oscar Marco Beltrami; il direttore della fotografia Ben Nott; la costumista vincitrice del David Donatello Nicoletta Taranta; la scenografa Francesca Fezzi; re-recording mixer di David Giammarco, nominato a tre premi Oscar; il sound designer Laurent Kossayan; il visual effects supervisor Craig Lyn. I titoli del film sono stati realizzati dalla nota agenzia creativa con sede a Los Angeles yU+co, fondata dall’artista e designer Garson Yu (“The Lion King”, “Tomb Raider”, “Life of Pi”, “Justice League”, “Mulan”).

Una produzione Martha Production, Pegasus Entertainment e QMI con Rai Cinema. Prodotto da Martha Capello, Ilaria Dello Iacono, executive producer Giorgio Ferrero, in associazione con Giovanni Cova e Sergio Romerio, in collaborazione con Viris SpAAliante Partners SpA, in collaborazione con Wenwen He, Jieran Geng, Tiziana Rocca, Marc Westerholt. Il film è stato finanziato dalla Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e Attività Culturali, dalla Fondazione Calabria Film Commission, con il sostegno della Regione Lazio – Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo. Rappresenta il film ICM Partners – Los Angeles. Cura le vendite internazionali Voltage Pictures – Los Angeles.

SINOSSI. Michael Rubino (Emile Hirsch) è appena diventato capo di tutti i capi della mafia di New York ma il suo più grande desiderio è quello di poter dedicare la sua vita alla pittura e diventare un grande artista. John Kaplan (Jonathan Rhys Meyers) è un mercante d’arte disordinato e ombroso ma è anche il migliore al mondo per l’individuazione dei falsi. Le strade dei due, apparentemente così distanti, si incontreranno davanti a un bivio di cruciale importanza, quando il furto della Pink Marilyn di Warhol darà il via ad una serie di accadimenti imprevisti che sconvolgeranno le loro vite.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here