Home Eventi Berlino “Peter von Kant” di François Ozon apre la Berlinale 2022

“Peter von Kant” di François Ozon apre la Berlinale 2022

CONDIVIDI
Denis Menochet e Isabelle Adjani in “Peter von Kant” di François Ozon / C. BETHUEL, FOZ

“Peter von Kant” di François Ozon è il film di apertura della 72esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino (10-20 febbraio 2022). Il film, che vede protagonisti Denis Menochet, Isabelle Adjani e Hanna Schygulla, fa parte del Concorso internazionale e avrà la sua prima mondiale il 10 febbraio al Berlinale Palast.

“Siamo più che entusiasti di dare il bentornato a François Ozon al festival e siamo felici di lanciare la nostra prossima edizione con il suo nuovo film – dichiara Carlo Chatrian, direttore artistico della Berlinale – Per l’apertura di quest’anno stavamo cercando un film che potesse portare leggerezza e brio nella nostra cupa vita quotidiana. ‘Peter von Kant’ è un tour de force teatrale attorno al concetto di lockdown. Nelle mani di Ozon, il kammerspiel diventa il contenitore perfetto per amore e gelosia, seduzione e umorismo, anzi, tutto ciò che rende la vita e l’arte così intricate”.

“È un vero piacere e un onore tornare a Berlino – dichiara François Ozon – dove ho solo grandi ricordi, 22 anni dopo la prima di ‘Water Drops on Burning Rocks’, adattato da Rainer Werner Fassbinder. Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino è il luogo ideale per scoprire ‘Peter von Kant’, che celebra il mio attaccamento come regista francese alla cultura tedesca. Grazie per la selezione”.

“Peter von Kant” è una libera interpretazione del capolavoro di Rainer Werner Fassbinder del 1972, “Le lacrime amare” di Petra von Kant.

Sito Ufficiale: www.berlinale.de

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here