Home Eventi Quo Vadis?, 10 grandi film nel cuore antico di Roma

Quo Vadis?, 10 grandi film nel cuore antico di Roma

CONDIVIDI

Un viaggio nel tempo, ospiti di un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, per raccontare attraverso dieci film di ogni genere ed epoca – introdotti ogni sera da esperti di storia antica, scrittori, critici e giornalisti – come il cinema si è confrontato con la classicità romana, in un rapporto fatto di volta in volta di fedeltà e tradimento, attenzione filologica e libera ispirazione, serietà e disimpegno.

È Quo Vadis? Al cinema nel cuore di Roma. Il fascino dell’antico in 10 grandi film, l’iniziativa – in programma dal 1° al 10 luglio 2022 nel Tempio di Venere e Roma (ingresso libero, accesso da Piazza del Colosseo) – che vede per la prima volta unite due grandi istituzioni culturali italiane: CSC – Cineteca Nazionale e Parco Archeologico del Colosseo.

Racconta Marta Donzelli, presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia: “Insieme al Parco Archeologico del Colosseo abbiamo immaginato un viaggio nei film che hanno raccontato il mondo antico, in particolare quello romano. Sgombrato il campo da ogni possibile equivoco filologico, sarà l’occasione per scoprire come il cinema ha visto, interpretato, usato e spesso ‘stravolto’ la storia, l’iconografia, i miti della classicità. Un percorso tra divi antichi e contemporanei che va dai kolossal americani ai peplum italiani, da Fellini a Kubrick, sconfinando anche nella commedia, nel musical e nel cinema per ragazzi. Con ‘Quo Vadis?’ prosegue l’impegno della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia per la valorizzazione della cultura cinematografica nella sua forma di fruizione primaria: la visione collettiva sul grande schermo. L’esperienza sarà questa volta ancora più unica e straordinaria perché accadrà in uno dei luoghi più importanti della nostra cultura e della nostra storia”.

Continua Alfonsina Russo, direttrice del Parco Archeologico del Colosseo: “Dopo 45 anni dalla prima estate romana ideata da Renato Nicolini nel 1977, una delle esperienze più innovative della capitale, inaugurata con il film ‘Senso’ di Visconti all’interno della Basilica di Massenzio, il grande cinema torna al Parco Archeologico del Colosseo, questa volta nel Tempio di Venere e Roma. Dieci serate di proiezioni cinematografiche, con un repertorio che spazia tra storia, antichità classica e archeologia, ambientate nella cella di Venere, uno dei siti più iconici e suggestivi di Roma, riaperto da poco al pubblico dopo un accurato restauro ultimato nel 2021. La potenza dell’arte cinematografica, in termini di trasmissione di conoscenze e preservazione della storia, costituisce da sempre un importante veicolo per la comunicazione dell’importanza del patrimonio culturale e per la sua valorizzazione. Proiettare dei film nella cella del Tempio di Venere affacciata sul Colosseo diventa un’occasione di incontro fra l’immaginario cinematografico, per il quale l’antichità costituisce fin dagli albori una fonte inesauribile di storie e temi a cui attingere, e uno straordinario monumento della Roma imperiale così fortemente simbolico e ispiratore di bellezza, in grado ancora oggi, a quasi duemila anni dalla sua costruzione, di coinvolgere il pubblico in un viaggio emozionale nel tempo, in questo caso grazie anche al supporto prezioso dell’arte del cinema”.

IL PROGRAMMA

(tutti i film sono in versione originale con sottotitoli italiani; i film italiani in versione originale con sottotitoli inglesi)

venerdì 7 luglio
“Ave, Cesare!” (Hail, Caesar!), Joel & Ethan Coen, 2016
introducono: Piera Detassis e Walter Veltroni

sabato 2 luglio
“Cleopatra”, Joseph L. Mankiewicz, 1963
introducono: Valeria Arnaldi e Marisa Ranieri Panetta

domenica 3 luglio
“Il Primo Re”, Matteo Rovere, 2019
incontro con Matteo Rovere e Alessandro Borghi, modera Ilaria Ravarino

lunedì 4 luglio
“Dolci vizi al foro” (A Funny Thing Happened on the Way to the Forum), Richard Lester, 1966
introduce: Emanuela Martini

martedì 5 luglio
“Fellini Satyricon”, Federico Fellini, 1969
introducono: Steve Della Casa e Marisa Ranieri Panetta

mercoledì 6 luglio
“Asterix e il segreto della pozione magica” (Astérix: Le Secret de la Potion Magique), A. Astier, L. Clichy, 2018
introducono: Oscar Cosulich e Andrea Schiappelli

giovedì 7 luglio
“Scipione detto anche l’Africano”, Luigi Magni, 1970
introduce: Alberto Crespi

venerdì 8 luglio
“Spartacus”, Stanley Kubrick, 1960
introducono: Giovanni Brizzi e Paolo Di Paolo

sabato 9 luglio
“Totò e Cleopatra”, Fernando Cerchio, 1963
introduce: Emiliano Morreale

domenica 10 luglio
“Quo Vadis?”, Enrico Guazzoni, 1913
Accompagnamento musicale dal vivo del Maestro Michele Sganga
introducono: Jerzy Miziołek e Jay Weissberg

QUO VADIS? Al cinema nel cuore di RomaIl fascino dell’antico in 10 grandi film
Roma, 1-10 luglio 2022
Tempio di Venere e Roma
Ingresso libero fino a esaurimento posti – prenotazione consigliata su eventbrite.it
Accesso da Piazza del Colosseo dalle ore 20.30
I film saranno introdotti da esperti di storia antica e di cinema alle ore 21.00
Le proiezioni inizieranno alle ore 21.30

Per informazioni: www.fondazionecsc.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here