Home Articoli “Bloodline”: esce nelle sale l’horror pornografico “d’autore” tutto italiano

“Bloodline”: esce nelle sale l’horror pornografico “d’autore” tutto italiano

CONDIVIDI

Dopo aver partecipato a vari Festival nazionali e internazionali, l’horror psicologico “Bloodline”, già distribuito in America, arriva in Italia il 9 dicembre, in pieno periodo natalizio, grazie a Distribuzione Indipendente che copre un circuito alternativo di sale cinematografiche.

Girato in digitale e con pochissimi mezzi economici, effetti speciali del maestro Sergio Stivaletti, musiche del compositore di “Profondo Rosso” Claudio Simonetti, protagonista l’attrice emergente Francesca Faiella e diretto dal regista Edo Tagliavini.

Nel cast anche l’ex star del cinema pornografico Francesco Malcom e Marco BeneventoVirgilio OlivariPaolo Ricci, Francesco Mastrorilli, Alessandra Aulicino, Valentina Del Rio, Elena Ravaioli, Bruno Valente, Fabio Rizzuto.

Sinossi
Sandra e il suo collega Marco vengono incaricati dal loro capo di realizzare un servizio sul backstage di un film pornografico “d’autore”, come sorta di ricatto per non essere licenziati: tutto sarebbe normale routine giornalistica, se la location non fosse quella dove, 15 anni prima, venne uccisa la sorella di Sandra da un serial killer chiamato “Il Chirurgo”. Sandra decide di accettare l’incarico, trovandosi però coinvolta in una nuova serie efferata di crimini: chi è il copycat che emula il ben noto serial killer? Ma soprattutto, perché i corpi da lui mutilati tornano in vita come demoni assetati di sangue?

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here